Si è conclusa la prima parte degli incontri del “Biotour Scuola”. Il Progetto promosso e
realizzato dal Biodistretto Colline dell’Amaseno ha coinvolto l’intero Istituto Leonardo da Vinci
di Sonnino e Roccasecca dei volsci.
Sono stati coinvolti i plessi di Borgo Cimerone, Sonnino Scalo, Vittorio Iacovacci per la scuola
primaria, e le prime medie della sede centrale Leonardo da Vinci.
I 400 ragazzi coinvolti nelle attività hanno scoperto e approfondito, con i nostri interventi e con
le loro insegnati, gli elementi che tengono insieme la Valle dell’Amaseno: l’acqua, la coltura
dell’olivo, le trazioni, il legame con i luoghi e i sapori del loro territorio nello scenario dei
cambiamenti climatici.
Lo slogan che abbiamo scelto per questo percorso sarà “la speranza si semina e si raccoglie”
la risposta partecipativa dei ragazzi assegna al Biodistretto la responsabilità di far crescere il
patto per lo sviluppo sostenibile del territorio sottoscritto, adesso, anche da loro.
L’appuntamento con le attività didattiche è in primavera con le classi elementari, con le quali
realizzeremo dei piccoli giardini per gli insetti impollinatori.
Mentre con i ragazzi delle prime secondarie visiteremo un frantoio, approfondendo, in
collaborazione con Capol la trasformazione, etichettatura e la valutazione del nostro “oro
verde” attraverso l’assaggio.

Biodistretto Colline dell’Amaseno